Final-Fantasy-XIII-2

Final Fantasy XIII-2



Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate: ultima modifica: 8.04.12

Ciao sono Piero e sono un videogiocatore: ho finito tutti gli ultimi Final Fantasy e non gioco da 6 mesi. Adesso però nelle mie mani c’è Final Fantasy XIII-2 e non vedo l’ora di mettermi davanti allo schermo, consumarmi i pollici e immergermi in questa nuova avventura, ma andiamo con ordine.

Ieri sera sono stato insieme ad altri amici alla presentazione del nuovo capitolo della saga targata Square Enix (che uscirà il 3 febbraio) dove, dopo aver giocato per un po’ con il nuovo capitolo, ci hanno illustrato le novità e le motivazioni che hanno spinto alla creazione di un ff-XIII-2 e non di un ff-XIV. Le prime impressioni sono ottime.

Prima di tutto le novità:

  • Ambiente infinito: rispetto a Final Fantasy XIII potremo esplorare in maniera molto più intensa il mondo di gioco. Oltre all’estensione spaziale potremo contare anche su un’estensione temporale: avremo infatti la possibilità di esplorare le varie location in diversi momenti (Historia Crux). Le situazioni, gli scenari, la flora, la fauna e le condizioni atmosferiche cambieranno completamente in relazione a quando si visita un certo luogo. Alcune informazioni e oggetti saranno essere disponibili solo in un certo spazio e in un certo tempo e districare i nodi temporali sarà essenziale per giocare tutta la storia. Potremo inoltre interagire in maniera più intensa anche con i personaggi non giocabili che permetteranno di approfondire la trama, acquisire oggetti, sbloccare delle side quest.
  • Modifiche sistema di combattimento:  il battle system non ha subito modifiche radicali ma si aggiungono due novità importanti. La prima è una maggior dinamicità delle sequenze cinematiche: verrà chiesto all’utente di premere combinazioni di tasti durante le sequenze animate per fare in modo che il combattimento continui e si concluda nel modo corretto (personalmente mi ha ricordato il battle system dei mostri finali di God of War, Dante’s Inferno e Devil May Cry). Seconda novità la presenza dell'”l’orologio” che ricompensa o punisce i giocatori in base al tempo di reazione e che se sfruttato bene consentirà di sferrare agli avversari i nostri cari attacchi preventivi.
  • Un sacco di nuovi mostri: su questo argomento non posso dire molto, ma ci sono un sacco di nemici interessanti e appetitosi da ingaggiare in combattimento. Più di 150 creature popolano l’universo del gioco: una bella novità è che queste possono essere reclutate nel proprio party e usate in battaglia. Ogni mostro ha abilità e devastanti attacchi speciali unici: come per gli altri personaggi questi potranno salire di livello e potenziarsi.
  • Finali e sequenze multiple: diversamente dagli altri episodi avremo la possibilità di guidare in maniera più intensa lo sviluppo della storia selezionando di volta in volta tra quattro risposte in momenti chiave: avremo così la possibilità di modificare la narrazione stessa. Questo vuol dire che non esisterà solo un percorso possibile, ma diversi filoni che potremo percorrere svelando aspetti e trame diverse (se vorremo esplorare tutto penso proprio che dovremo rigiocare più volte).

Per quale ragione si è deciso fare un sequel e non un nuovo capitolo, successo solo per Final Fantasy X? Molti fan del gioco, un fenomeno che ormai dura da 25 anni, non avevano apprezzato alcune scelte di gioco e l’eccessiva linearità del capitolo XIII. L’azienda ha quindi ascoltato le richieste e le critiche (sono rimasto particolarmente impresso da questo elemento) e ha creato un prodotto che rispondesse appieno alle aspettative dei videogiocatori e che desse nuova vita a quello che poteva essere stato percepito come una capitolo a metà o come un progetto non in linea con gli altri Final Fantasy: sono molto curioso di vedere se saranno riusciti in questa impresa. Nonostante sia una continuazione la trama è stata congegnata in modo che anche coloro che non abbiano giocato al titolo originale possano divertirsi ( ovviamente chi ha giocato con il primo episodio troverà centinaia di riferimenti).

Ho preparato una gallery di immagini e qui sotto potete guardare un video che mostra alcune delle sequenze di gioco:


Adesso nelle mie mani c’è una copia di Final Fantasy XIII-2 Bonus Preordine. Devo dire che è praticamente amore dato che si tratta di:

  • Custodia metallica
  • Contenuto scaricabile “Combatti con Stile” con alcune aggiunte particolarmente ghiotte (disponibili dalla data di rilascio del gioco)
  • Final Fantasy XIII Episodio I
  • Final Fantasy XIII-2 retroscena
  • Tre litografie con immagini del gioco

Per finire tutto il gioco ci vorranno all’incirca 60 ore, quindi dovrò mettermi d’impegno e riuscire a ritagliarmi qualche momento per affrontare questo nuovo episodio.

Grazie ad Halifax per avermi invitato alla serata.

Sito Ufficiale: www.finalfantasy13-2game.com
Facebook: www.facebook.com/finalfantasyxiii2.italia
Youtube: www.youtube.com/finalfantasyitalia
Twitter: twitter.com/SQUARE_ENIX_EU

Prezzo consigliato: € 59.99

NB: non gioco da 6 mesi a Final Fantasy, mentre per quanto riguarda l’uso della console ho finito recentemente Resistance 3 e concluso nuovamente i capitoli 1 e 2. Non sono mai uscito dalla mia dipendenza 🙂 Vale sempre lo stesso principio che uso per tutti i prodotti che recensisco: se mi piacciono ne parlo bene, se non mi piacciono ne parlo male, se non mi colpiscono non ne parlo. Questo spazio rimane markette-free: per ulteriori informazioni potete consultare il disclaimer

tutte le immagini sono proprietà di ©2011 SQUARE ENIX CO., LTD.  All Rights Reserved. CHARACTER DESIGN: TETSUYA NOMURA FINAL FANTASY, SQUARE ENIX and the SQUARE ENIX logo are registered trademarks or trademarks of Square Enix Holdings Co.,Ltd.KINECT, Xbox, Xbox 360, Xbox LIVE and the Xbox logos are trademarks of the Microsoft group of companies and are used under license from Microsoft. “[PS FAMILY LOGO]”, “PlayStation”, “PS3” and “[PS3 logo]” are trademarks of registered trademarks of Sony Computer Entertainment Inc.
0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply